Kaspar Hauser: il delitto d'Europa

Categoria
Conferenza
Data
19 Ottobre 2019 15:30 - 17:30

Abbiamo il piacere di ospitare il nostro amico Alessandro Benati, ricercatore in Antroposofia, che ci parlerà di un mistero, su cui ha pubblicato un libro, e al quale ha accennato anche Rudolf Steiner relativamente al compito spirituale e ai migliori destini dell'Europa che si sarebbero potuto svolgere attraverso un giovane ragazzo.

Tutto inizia così: il mattino del 26 maggio 1828 in una piazza di Norimberga, un passante nota un giovane dimesso, dalla postura malferma, che stringe in mano una lettera indirizzata al Comandante del Reggimento Cavalleggeri di stanza nella città. Questi si offre di accompagnarlo a casa del Comandante. Lì si constata che il giovane si esprime a fatica e risponde quasi sempre a monosillabi. Si decide allora di condurlo al posto di polizia, dove viene interrogato. In un attimo di pausa, qualcuno gli sottopone un foglio e una matita e il giovane, inaspettatamente, inizia a scrivere il suo nome: KASPAR HAUSER. Inizia allora un mistero tuttora irrisolto sul piano storico, ma sul quale l’indagine scientifico-spirituale ha potuto gettare alcuni raggi di luce, utili soprattutto alla comprensione dei fatti del tempo in cui viviamo.

 

Alessandro Benati, nato a Bologna dove vive e lavora, dopo studi scientifici si occupa di informatica. Da molti anni studia le opere di Rudolf Steiner e dei Maestri della Tradizione, con particolare interesse per gli aspetti storici, filosofici e scientifici. Dal 2014 ha iniziato a tenere conferenze e seminari divulgativi sui temi fondamentali dell’Antroposofia e sull’Esoterismo.

 
 

Altre date

  • 19 Ottobre 2019 15:30 - 17:30

Powered by iCagenda

­