I misteri minori alla luce dell’antroposofia: un riepilogo

I misteri minori alla luce dell’antroposofia: un riepilogo

Sabato 19 maggio 2018 quinta conferenza (fuori programma) del ciclo "Dai Misteri Antichi alla Scuola di Michele" dal titolo: I MISTERI MINORI ALLA LUCE DELL'ANTROPOSOFIA: UN RIEPILOGO

In un articolo del 1903, Rudolf Steiner ebbe a dire che il compito delle popolazioni europee ed americane è quello di "illustrare coi risultati della scienza le convinzioni di karma e reincarnazione", e che "senza questo fondamento gli appartenenti a questi popoli non possono pervenire alla conoscenza scientifico-spirituale".
Un'affermazione che rilancia il compito dell'Occidente, entro il quale è nata la attuale scienza materialista, verso una auspicata "ricongiunzione" di conoscenza "scientifica" e conoscenza "religiosa" in quella che Steiner definì la futura Scienza di Michele.
In questa conferenza si cercherà di mettere in evidenza come la vera novità di Rudolf Steiner sia consistita nel vero e proprio disvelamento al pubblico di quei contenuti che una volta era appannaggio delle scuole misteriche e costituivano nella fattispecie i cosiddetti Misteri Minori.

Vi aspettiamo numerosi!

 

Alessandro Benati: nato a Bologna dove vive e lavora, dopo studi scientifici si occupa di informatica. Da molti anni studia le opere di Rudolf Steiner e dei Maestri della Tradizione, con particolare interesse per gli aspetti storici, filosofici e scientifici. Dal 2014 ha iniziato a tenere conferenze e seminari divulgativi sui temi fondamentali dell'Antroposofia e sull'Esoterismo.

I commenti sono chiusi